Depurazione

IMPIANTO DI DEPURAZIONE :

La nostra azienda si avvale di un nuovo impianto chimico fisico con filtri per un’ulteriore depurazione finale, una filtropressa automatica per il drenaggio dei fanghi e la presenza di evaporatori su tutti gli impianti ,ottenendo così , un impatto ambientale eco-sostenibile.

 

Le acque provenienti dalle attivita’ produttive contengono inquinanti e, per poter essere restituite all’ambiente, devono essere depurate. Tanto più il corpo idrico recettore (fogna, fiume o suolo) e’ a rischio di inquinamento permanente, tanto più l’acqua dovra’ essere trattata.
La Smet Galvanotecnica srl e’ in grado di fornire un impianto di depurazione acque reflue in grado di trattare i liquidi provenienti dalle attivita’ produttive non conformi al D.lgs. 152/2006 (crf. Allegato 5 Parte Terza Tabelle 3, 4 e 5) e s.m.i. Il processo utilizzato dalla nostra azienda si divide in quattro fasi:

  • La prima fase e’ quella di accumulo dell’acqua che avviene in una vasca prima di essere, tramite una pompa, inviata al processo depurativo.
  • La seconda fase e’ quella della flocculazione e decantazione dove dal refluo, mediante aggiunta di prodotti chimici, si separa la parte solida da quella liquida. Il fango si deposita mentre il chiarificato, viene canalizzato ai filtri finali.
  • Nella terza fase , si invia l’acqua ai filtri per un’ulteriore trattamento e successivamente allo scarico.
  • Nella quarta ed ultima fase, il fango depositato viene disidratato,analizzato e stoccato, per essere poi, inviato alle aziende autorizzate per il conferimento.

La Smet Galvanotecnica srl garantisce un’ALTA AFFIDABILITA’ , in quanto sottoposta e attua ai regimi AIA.